Uno dei primi in Italia e nel mondo a coniugare stile e vestibilità, all’interno dell’azienda albese Vestebene (attuale Miroglio Fashion). Un marchio rivolto alla donna mediterranea, dalle forme generose, che veste taglie morbide.
1985
Nasce il brand di abbigliamento Elena Mirò
Per la prima volta si sceglie, nella comunicazione pubblicitaria, di non nascondere le misure delle donne reali usando modelle curvy.
'80s
Le taglie morbide conquistano le vetrine dei negozi
Per dare voce alle donne mediterranee, il catalogo di collezione Elena Mirò si trasforma in un magazine stagionale.
500.000 copie stampate
1993
Aprono le prime Boutiques monomarca e i primi franchising.
Alcuni degli slogan delle campagne stampa più famose di questi anni sono C’era una volta la donna, c’è ancora (1997), Ciao magre (anni 2000), Da sempre belle (2004), Curve - à - porter (Primavera Estate 2006), Satisfashion (Autunno Inverno 2006) e Creatori di forme (Autunno Inverno 2008).
'90-'00s
Per le sue campagne stampa, Elena Mirò decide di puntare sull’auto-ironia, sul senso di appartenenza, sulla forza delle parole, sull’arte.
In mostra nelle maggiori capitali mondiali, per valorizzare il binomio arte e donna, alcuni artisti donano il proprio contributo creativo, immaginando una donna che rispecchi la bellezza generosa.
2003
Elena Mirò celebra la bellezza femminile attraverso la mostra Morbidamente donna.
È un momento storico: tutte le donne d’Italia si sentono finalmente rappresentate anche in passerella.
2005
Elena Mirò sfila per la prima volta alla Milano Fashion Week.
Caratterizzata da una vestibilità leggermente più slim e rivolta a una donna più raffinata, sofisticata, dalla personalità forte e che ama i decori sussurrati.
2011
Nasce una nuova linea firmata Elena Mirò: White
Caratterizzata da uno stile più fashion e più giovane: si discosta dalle prime due nella vestibilità permettendo anche alle donne dalle forme meno morbide di vestire Elena Mirò.
2012
Arriva l’ultima nata, la linea For.me
A distanza di 20 anni dall’apertura del primo negozio, l’attuale rete distributiva in Italia e nel mondo è di 230 punti vendita monomarca (circa 130 negozi e circa 100 corner) in aggiunta alla presenza in oltre 1.000 negozi multimarca.
2013
Apre un nuovo concept store Miroglio per una nuova idea di moda, nel cuore di Milano, dove Elena mirò convive con gli altri brand del gruppo: Motivi, Fiorella Rubino, Oltre, Diana Gallesi, Luisa Viola e Per te by Krizia.
2014
OPENING MIROGLIO PIAZZA DELLA SCALA